Mastodon – Emperor Of Sand

“Emperor of Sand” è il settimo sigillo in casa Mastodon, e oltre a rappresentare finalmente uno stabilizzarsi della proposta che ha fatto storcere il naso ai fan di vecchia data (colpa di qualche ammiccamento di troppo al...

Continue reading

Eclipse – Armageddonize

“Eclipse”, ovvero equilibrio perfetto tra rock melodico, hard & heavy, melodie e cori da arena. In altre parole, uno dei migliori lavori del 2015 nel suo genere. “Armageddonize” si dimostra anni luce avanti a...

Continue reading

Slash – World On Fire

La combinazione Slash ft. Myles Kennedy and The Conspirators trova in World On Fire la giustificazione artistica definitiva all’ennesimo progetto post Guns N’ Roses di Saul Hudson. Se da un lato la concessione alla...

Continue reading

Foo Fighters – Sonic Highways

“Sonic Highways”, l’ottavo album in studio di Foo Fighters, non rappresenta solo un omaggio a quasi quarant’anni di rock made in USA, ma è anche un vero e proprio viaggio in senso letterale che i Nostri hanno...

Continue reading

Alter Bridge – Blackbird

Bastano i primi secondi di “Ties That Bind” per capire che siamo di fronte a qualcosa di clamoroso. Gli Alter Bridge debordano di personalità e creatività in “Blackbird”, disco simbolo della loro carriera che definisce...

Continue reading

Wolfmother – Wolfmother

In Australia c’è l’aria buona. Un po’ come in Canada insomma. I Wolfmother conquistarono sia gli appassionati di hard rock classico (Zeppelin e Sabbath) sia gli amanti dello stoner à la Queens Of The Stone Age, grazie a...

Continue reading

Lipservice

Questa validissima hard rock band, fondata in Svizzera a inizio anni Novanta da Leo Leoni e Steve Lee, ha raggiunto successi in molte nazioni europee, oltre a essere il gruppo elvetico dalla maggior popolarità di sempre in...

Continue reading

Billy Idol – Devil’s Playground

Il grande ritorno di Billy Idol. Dato oramai per finito (l’ultimo disco da studio era del 1993!), l’ex icona della new wave più rock sfodera una prestazione maiuscola in “Devil’s Playground”, anche grazie alla presenza...

Continue reading

Timoria – 2020 SpeedBall

I Timoria danno un seguito eccellente al favoloso “Senza vento” del 1993. “2020 SpeedBall” spinge ancora di più sulla distorsione, ispessendo il muro singles professional events in boston ma di suono e...

Continue reading

The Stooges – Ready To Die

L’LP della reunion, “The Weirdness” (2007), era oggettivamente bruttino, e poteva far (molto) felici solamente i fan più accaniti degli Stooges e di Iggy Pop. Per fortuna, questo “Ready To Die” è...

Continue reading